25 APRILE IN TREMEZZINA

Giusy Lamberti e Mauro Guerra commemorano la Liberazione

La moglie di Lamberti porta la bandiera partigiana - Cronaca, Lenno

Giusy Galli Lamberti, in rappresentanza dell’Anpi Centro Lago e il sindaco Mauro Guerra hanno commemorato uniti il giorno della Liberazione nei tre comuni della Tremezzina Tremezzo, Lenno e Ossuccio. Giusy, moglie del nostro Corrado Lamberti, scomparso il 17 aprile, reggeva la bandiera della 52a Garibaldi tanto cara a Corrado, che la portava con orgoglio in ogni manifestazione.

E’ anche la bandiera della Brigata partigiana di mio padre, ha dichiarato Mauro Guerra.

Oggi più che mai – ha proseguito Guerra – ci servano quei valori (libertà, pace, democrazia e giustizia sociale), quelle speranze, quell’impegno solidale, anche per ricordare chi abbiamo perso e stiamo perdendo in questa pandemia, chi su tanti fronti si sacrifica per sconfiggerla. Per mettere in campo l’impegno di tutti per sostenerci a vicenda, per non dimenticare nessuno, a partire dai più deboli.

A mezzogiorno, come ormai da tradizione, le campane di tutte le chiese della Tremezzina hanno suonato a distesa per ricordare la festa della Liberazione. Tanta commozione, ma anche tanta determinazione a resistere