APPELLO DA VOGHERA

AI compagni e amici delle Sezioni ANPI
 
Care e cari tutti,
 
vi scriviamo da Voghera. In questi giorni che ci avvicinano al 25 aprile si fa per noi ancora più viva la ferita che è stata inferta alla nostra città con la scelta, ingiustificabile, di apporre in Piazza della Liberazione e davanti al luogo che fu prigione di antifascisti e resistenti una targa dedicata a sei appartenenti alla Brigata Nera e alla Sicherheits, fucilati nelle settimane successive alla Liberazione.
 
Per questa ragione Voghera ospiterà il pomeriggio del 25 aprile (Piazza Duomo, ore 15.30) una manifestazione provinciale, a cui interveranno, tra gli altri:
Carla Nespolo (vicepresidente nazionale ANPI e direttrice dell’ISRAL), Pasquale Cinefra (Presidente ANPI Alessandria) , Mario Cravedi (Presidente ANPI Piacenza), Rosalba Mezzorani (ricercatrice ); Annamaria Casavola (Storica – Museo di via Tasso), Serena Savini (giovane “resistente”), Antonio Sacchi (responsabile settore cultura Provincia di Pavia). Porteranno il loro saluto i presidenti nazionale della FIVL e dell’APC.
 
Perché la nostra voce rompa il silenzio e l’apatia di questa provincia abbiamo bisogno di essere in tanti. Chiediamo a chi è vicino alle nostre zone e può raggiungerci di partecipare e inviando bandiere e delegazioni.
Sappiamo che molte sono le iniziative, anche a carattere locale in cui molti di voi saranno impegnati nel pomeriggio del 25 aprile. Per questo, a chi non può proprio raggiungerci, come ANPI e come comitato “per dignità non per odio” chiediamo di inviar messaggi, testi, testimonianze, disegni…
Noi li raccoglieremo e li depositeremo momentaneamente in un “luogo virtuale” intitolato “verso il 25 aprile” per poi riunirli e pubblicarli anche in forma cartacea.
E lo faremo entro il prossimo 2 giugno, per festeggiare questa nostra Repubblica in cui ancora crediamo e per la quale “vale la pena” – anche oggi e anche per noi –  di R-esistere.
 
Grazie a tutti. Buon 25 aprile, buona Liberazione!
 
PER INVIARE MESSAGGI:  liberisiam@tiscali.it  oppure  liberisiam.stampa@tiscali.it;  
PER CONTATTI TELEFONICI    348 2791051
 
Comitato Unitario “per dignità, non per odio”.